Torta salata in tazza con zucchine e Losa di vacca



Veloce = microonde. Non sporco i fornelli = mocroonde.  Nessuna pentola e padella da lavare = microonde. Nella mia testa funziona così. Se poi posso sbrigarmela in 10 minuti e fare felici tutti, adulti e bambini, ho fatto bingo. E non dite “Ma che cuoca sei se non ami trascorrere ore ed ore in cucina a spadellare???”. C’è un tempo per tutto. A fine agosto è tempo di andare al mare, in piscina e in qualunque luogo dove fare scorta di sole e belle giornate all’aria aperta, prima dell’inevitabile dramma autunnale. Perciò ecco una ricetta da 5 minuti + 2 di mocroonde per risolvere un pranzo di fine estate.


Per la Giornata Nazionale della cucina senza cottura nel Calendariodel Cibo Italiano vi propongo una torta salata in tazza.

Le “torte” in tazza sono una preparazione tipicamente anglosassone, in cui le grandi tazze alte da caffè o tè (mug) servono come contenitore di cottura. Più spesso dolci, possono essere anche salate e quindi costituire il piatto principale di un pasto.
Per creare la mia torta salata in tazza ho seguito i dosaggi del libro di Lene KnudsenMug cakes salate” (Guido Tomasi Editore), modificando gli ingredienti, che nel mio caso sono italianissimi.

Per una corretta esecuzione è importante verificare la potenza del proprio microonde e essere certi di usare gli 800 watt indicati per questa ricetta. In caso di dubbi, è consigliabile partire da un tempo di cottura più breve ed eventualmente inserire la tazza nel microonde una seconda volta. Il risultato sarà comunque ottimo.








Per 2 tazze (mug) da 300 ml

140 g di zucchine romanesche grattate o a julienne, 120 g formaggio semi stagionato morbido (io ho usato la Losa di vacca delle Langhe), 80 g di farina 00, 2 uova, 30 g di olio extra vergine d’oliva, 30 g di panna liquida, 7 g di lievito secco istantaneo (quello per focacce, pizza, ecc.), 1 cucchiaino origano, sale, pepe nero.

Gratta le zucchine e il formaggio. Unisci in una ciotola capiente le uova, l’olio, la panna liquida, la farina miscelata con il lievito, il formaggio, le zucchine e l’origano; aggiungi sale e pepe q.b. e versa il composto in due tazze alte, riempiendole quasi completamente (se la tazza contiene 300 ml, riempila per 260 ml circa).
Metti in microonde per 1 minuto e mezzo alla potenza di 800 watt.
Servi decorando con olio, pepe e julienne di zucchine.

Se vuoi puoi arricchirne il sapore aggiungendo dei pezzetti di speck croccante tostato in forno e qualche fogliolina di menta fresca.

È un piatto perfetto se accompagnato con un insalata di verdure miste.















5 commenti

  1. belle le foto e la ricetta. la cottura in mug o tazza mi affascina. ma non ho il microonde, o meglio l'ho in cantina perchè sono diffidente e un tempo serviva poco più che a scaldare. Da un po' di tempo invece continuo a vedere ricette e preparazioni che mi fanno pensare: "vado in cantina a prenderlo". Ma chissà se funzionerà ancora. Mi dai uno stimolo in più. Grazie

    RispondiElimina
  2. Se il microonde non è danneggiato, non c'è motivo per non usarlo e semplificare tante operazioni quotidiane. I suoi usi sono infiniti, dalla cottura delle verdure a vapore, alla preparazione delle creme, ecc. Spero tu decisa di riprovare ad averlo in casa. E comunque Grazie 😊

    RispondiElimina
  3. Ma davvero belline quelle tazze e di sicuro buonissime Giovanna! Io non ho microonde per scelta e quindi mi pare tutto miracoloso ... mi toccherà cedere prima o poi?

    RispondiElimina
  4. Cedi! Più prima che poi.... E farò appositamente un post sull'uso del microonde 😄. Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. E' bellissima! Una splendida idea istantanea. Le preparazioni salate in tazza non lo ho ancora provate!

    RispondiElimina

Commenti e consigli sono molto apprezzati!

© Gourmandia

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig